Il logo del Saronno TchoukBall Club

Saronno TchoukBall Club

Mizar, si può fare meglio!

By gabriele.turchetti January 25, 2018

I mizar sono tornati in campo per i primi due match del 2018 con i Rovello Seran e i Rovello Legur ma purtroppo non arrivata neanche una vittoria. Gioco lento e prevedibile e una difesa inefficace non permettono ai nostri ragazzi di portare a casa i punti sperati necessari per risalire la classifica che in questo momento, a metà stagione, si sta lentamente spaccando in due.

Nella prima partita i Mizar iniziano con il piede sbagliato e collezionano un considerevole numero di punti regalati che poi si riveleranno determinanti. Inoltre la poca concentrazione, i troppi errori in costruzione e in attacco non agevolano il percorso e tutto questo condannano alla sconfitta una squadra che seppur stia lavorando bene in allenamento, in partita non è ancora capace di imporre il proprio gioco.

il 57-37 finale dimostra quanto detto e sottolineano che bisogna continuare ad allenarsi seriamente per invertire la rotta.

Queste le parole a caldo del due coach Priora/Ighissou: “La squadra dopo metà tempo è crollata, le cose più semplici da fare sembravano essere diventate impossibili, i troppi errori gratuiti di conseguenza hanno portato ad un calo di fiducia nei nostri ragazzi che non sono riusciti poi a risollevarsi. Peccato perché in allenamento dimostrano dei miglioramenti che poi non replicano in partita, ma si lavorerà!”

La seconda partita sulla carta proibitiva ha dimostrato invece il carattere che i nostri giovani ragazzi possono dimostrare. La partita infatti rimane equilibrata fino a metà della seconda frazione con i Mizar che rimangono aggrappati alla partita.

Nel terzo tempo però la stanchezza, la minor tecnica e la poca esperienza nel gestire partite di questo livello affossano le “stelle” saronnesi che terminano il match con uno svantaggio di 26 punti. 42-68 il risultato finale.

C’è da lavorare e bisogna aspettare; i risultati poi arriveranno di conseguenza.

Nonostante le sconfitte segnaliamo le prestazioni interessanti di De Marco e Borroni, giocatori molto interessanti per il futuro!

FacebookTwitterGoogle PlusEmail